Da un anno a questa parte, le abitudini della maggio parte dei consumatori (italiani e non) sono drasticamente mutate. La COVID-19 ha avuto un effetto benefico sulle vendite online.

Stando ad un recente sondaggio, nel 2020 le vendite online sono aumentate del 20% rispetto al 2019. Come se non bastasse, circa il 68% degli italiani (ovvero 2 intervistati su 3) hanno dichiarato di non essere intenzionati ad abbandonare gli acquisti online una volta finita la crisi pandemica. Di fronte a questi dati, appare evidente che aprire una propria vetrina online risulta essere la scelta vincente. Ma non occorre necessariamente aprire un proprio e-commerce da zero. Instagram Shop rappresenta un’ottima alternativa ad aprire un proprio sito web. Lanciato a maggio 2020, Instagram Shop può essere facilmente utilizzato sia da piccole realtà che da contesti aziendali più strutturati. Il venditore può facilmente esporre i propri prodotti, mentre il cliente può comodamente acquistarli dal profilo instagram aziendale. Nei paragrafi successivi vi spiegheremo come configurare in pochi passi il vostro account di Instagram Shop.

1) I requisiti per aprire un proprio shop

In primo luogo, occorre precisare che per aprire il proprio shop non è sufficiente avere un account Instagram Business. Di seguito sono elencati i requisiti che bisogna soddisfare:

  • l’azienda deve operare in un mercato supportato dalla piattaforma;
  • non si devono offrire servizi, bensì prodotti fisici;
  • il prodotto dell’azienda deve rispettare la normativa di Facebook;
  • l’azienda deve obbligatoriamente possedere un sito web;

Se la nostra azienda risulta essere in linea con tutti questi requisiti, si potrà procedere tranquillamente con la configurazione dell’account.

2) Come configurare il proprio account su Instagram shop

Il primo passo consiste nel creare un collegamento fra la pagina Facebook della propria attività e l’account Instagram. Se non abbiamo ancora una pagina Facebook aziendale, è necessario crearne una. In secondo luogo, possiamo procedere con il caricamento del nostro catalogo. È possibile caricarlo sia dal Business Manager di Facebook che da piattaforme di e-commerce, come per esempio Magento. Una volta verificati tutti i requisiti, si potrà procedere con l’attivazione delle funzioni  di Shopping. Per selezionare il catalogo che abbiamo scelto ci basterà andare nella sezione “Shopping”.

3) Come creare un’inserzione con i tag dei prodotti su Instagram Shop

Dopo aver inserito il catalogo prodotto, saremo in grado di eseguire la procedura per aggiungere i tag dei nostri prodotti. Occorre come prima cosa selezionare l’immagine da caricare Ci basterà cliccare sul tasto “Aggiungi foto” ed inserire una breve didascalia. Cliccando sul tasto “Tagga prodotti” e sul punto della foto in cui desideriamo inserire il tag, sarà invece possibile cercare un prodotto e selezionarlo. Ora non ci resta che condividere la foto contenente questo tag. Gli utenti saranno in grado di visualizzare nome e prezzo del prodotto cliccando semplicemente sul tag.  Se invece cliccheranno sulla foto, si aprirà una pagina dalla quale si potrà accedere anche al vostro sito web.

4) I tag nelle Instagram Stories

In conclusione di questa piccola guida, parliamo dei tag nelle Instagram Stories. Dopo aver inserito la foto nella storie, occorrerà cliccare sull’area adesivi e selezionare l’adesivo del nostro prodotto. Si può selezionare il prodotto da mettere in evidenza e collocare l’adesivo nel punto in cui si desidera venga visualizzato. Si consiglia di posizionarlo al lato, per evitare che vada a coprire interamente  il prodotto.

 

Come abbiamo visto, configurare il proprio account di Instagram Shop è estremamente semplice. Se state pensando di usare anche questo strumento per vendere online, è bene affidarsi sin da subito a dei professionisti che conoscano molto bene le migliori strategie di marketing per massimizzare le vostre vendite.